Cerca ...

Kunsthistorisches Museum Vienna

Capolavori di cinque millenni

Il Kunsthistorisches Museum di Vienna, costruito dall’imperatore Francesco Giuseppe per ospitare le collezioni imperiali, è uno dei musei più importanti al mondo.

Oggetti realizzati nell’arco di cinque millenni, dall’epoca egizia fino alla fine del XVIII secolo, passando per la Grecia antica, testimoniano la passione per il collezionismo degli imperatori e arciduchi della casa d’Asburgo.

Nella celebre Pinacoteca del museo sono raccolti gli eccezionali capolavori di Dürer, Raffaello, Rembrandt, Rubens, Tiziano, Velázquez e Vermeer, cui si aggiunge la più grande raccolta al mondo di opere di Bruegel.

La Kunstkammer del Kunsthistorisches Museum di Vienna offre un panorama sulla sotria dell’arte unico nel suo genere: qui si possono ammirare capolavori dell’arte orafa, come la famosa saliera di Benvenuto Cellini, statuette di bronzo e opere in avorio decorato con motivi a filigrana dall’esecuzione magistrale, preziosi orologi e complessi automi meccanici dei migliori e piú famosi artigiani ed artisti.

Degni di menzione artistica sono anche il magnifico apparato architettonico del museo che si trova sulla Ringstraße, una delle strade principali di Vienna, ed il ciclo pittorico che arricchisce l’imponente scalinata interna, alla cui realizzazione prese parte l’allora giovane Gustav Klimt.

Una passeggiata in cittá: il Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Informazioni

Kunsthistorisches Museum Wien
Maria-Theresien-Platz, 1010 Wien

Orari di apertura
Giugno a agosto
Tutti i giorni, ore 10-18
Giovedì ore 10-21


Settembre a maggio
martedì – domenica, 10 – 18
giovedì, 10 – 21

L’ingresso è consentito fino a mezz’ora prima della chiusura!

Apertura/chiusura straordinaria

to top